Gruppo di ricerca Aerei Perduti

Nasce nell'ottobre 2015 il Gruppo di ricerca Aerei Perduti. La necessità di creare un gruppo solido e stabile viene dalle esperienze maturate in oltre 20 anni di attività e dalla consapevolezza che solo attraverso serie competenze e volontà di crescere si possono raggiungere risultati eccellenti. Il Gruppo nasce in modo spontaneo, attraverso la continua e positiva collaborazione tra i suoi appartenenti, nonchè da un forte legame di amicizia. Lo scambio continuo di informazioni, la capacità di metterle a disposizione degli altri, la volontà di condivisione del proprio bagaglio di conoscenze sono i capisaldi su cui si basa questo rapporto di collaborazione. Il gruppo di ricerca non si occupa dell'effettivo recupero degli aerei identificati: esso si muove a livello di competenze storico-archivistiche e si occupa di raccogliere testimonianze in modo da poter comparare i dati in possesso con la realtà effettiva. Questo gruppo è selettivo per sua stessa natura e al suo interno confluiscono esclusivamente persone di comprovato sapere.

Il Gruppo di ricerca si avvale dell'appoggio e della collaborazione tecnica dell'azienda Securitaly di Cesenatico, leader nella distribuzione di Metal Detector e di Sistemi Professionali per la Sicurezza, Misura, Controllo.

www.securitaly.com

Il Gruppo di ricerca collabora attivamente con l'ente statunitense DPAA, Defence Pow/Mia Accounting Agengy, deputato alla ricerca dei militari dispersi in guerra nel corso degli ultimi conflitti. In particolare il gruppo ha coadiuvato e aiutato gli investigatori ed i team del DPAA in alcune missioni di ricerca sul territorio romagnolo e non solo.

(cfr. www.dpaa.mil/NewsStories/RecentNewsStories/a-rewarding-partnership.aspx)