19 febbraio 1945 - Boston V nr. BZ607 - Susegana (TV)

Operation Records Book (RAF Form 541): Falconara Night 19/20 Feb. Boston V BZ607 - W/CDR Thomson R.R. DFC - F/L Robb J.R. - W/O Cameron J.S. - W/O Taylor S.I. - Up 1805. Twelve aircraft (10 on target and 2 on nickeling) were briefed. The aircraft on the targets were divided into 8 sections, with two aircraft on a recce of the TREVISO-CASARSA-MESTRE area, 3 aircraft on the marshalling yards at CODROIPO and 5 aircraft on the marshalling yards at CASARSA. Unfortunately one of our aircraft piloted by W/C RR Thomson D.F.C. failed to return from the recce

http://www.joebaugher.com/usaf_serials/usafserials.html: Douglas A-20K-15-DO Havoc 44-763 to RAF as Boston V BZ607. Missing from night intruder mission Feb 19, 1945.

LuftgauKommando rapporto ME2884: 19 Feb 45 2000 hrs Boston 114 B Sqd. 232 Wing Susfegana S. Lucia

Secondo le informazioni contenute nei diari operativi del 114° Sqn. RAF, l'aereo cadde un miglio a est di Susegana, come confermato anche dal rapporto LuftgauKommando. Nel maggio del '45 un search party si recò infatti nella zona in cerca di notizie sulla sorte dell'equipaggio, raccogliendo le testimonianze dagli abitanti del luogo. Nei pressi di Susegana trovarono i resti del velivolo, che era stato colpito da flak presumibilmente presso Nervesa, e le sepolture di tre dei quattro membri dell'equipaggio: Thomson, Cameron e Taylor. Contemporaneamente allo Squadron giunse la notizia che il navigatore Robb, unico sopravvissuto, stava rientrando in patria dopo aver trascorso gli ultimi mesi di guerra in un campo di prigionia in Germania. Nel novembre del '45 le salme dei tre caduti furono traslate al Padua War Cemetery.

Torna indietro