IN ALLESTIMENTO - LE MISSIONI NIGHT INTRUDER ED IL MITO DI "PIPPO".

Portale dedicato alla ricerca, studio, localizzazione e mappatura dei crash riguardanti gli aerei impiegati in missioni di interdizione notturna (night intruder) nell'area geografica della valle del Po.

“A volte, immersi come eravamo, pressochè costantemente, nella penombra protettiva del sotterraneo ci veniva fatto dire- "E' notte! C'è Pippo sopra di noi! Sentite come se la passa a svolazzare qua e là in cerca di chissà cosa!" La presenza ossessionante di quell'aeroplano, da tutti noi umoristicamente, ma non tanto, soprannominato Pippo, era puntuale, a notte fonda. Ronzava nel cielo buio, lanciando qua e là razzi illuminanti che scendevano lenti e candidi, ondeggiando leggiadramente. Per chi era sveglio l'attesa era frustrante e detestabile. Svegliava tutti gli altri col rombo sonoro e cadenzato dei motori , mettendo chiunque in apprensione, invisibile, odioso e anche terribile perchè aveva, per di più, la sinistra, abitudine di sganciare micidiali spezzoni, apparentemente a casaccio! E guai a chi toccava! Aveva certamente dei compiti di ricognizione, di ricerca, di accertamento: degli ordini da eseguire e che assolveva, con terrificante diligenza! La gente però era convinta che la sua fosse puramente una provocatoria, soffocante, sconvolgente azione di disturbo: continua, allo scopo di stancare, impedire il sonno e il riposo, confondendo le idee col suo perpetuo, indecifrabile andirivieni, per impaurire e generare sgomento e disordine. Era onnipresente: ma rabbiosamente maledetto dagli insonni, distrutti dalla acuta e tormentosa tensione senza sosta. Pippo dunque scandiva per noi le ore e ci permetteva di distinguere, dal fondo delle cantine, il giorno dalla notte!” (Eugenio Dall'Osso: Il giorno del cannone a cartuccia - Cesena - Stilgraf, 1991)

“Pippo è il nome appioppato a quella figura di assassino che dall'alto del suo apparecchio, gira nottetempo come uccello rapace in cerca della preda, nel cielo della nostra città e della nostra provincia. Il popolino (non so perchè!) ha battezzato con il nome di Pippo, questo apportatore di morte e di rovina, che quasi seralmente spadroneggia (ma ancora per poco) per le vie dell'aria. Egli scarica le bombe ed i colpi della mitraglia di bordo, ovunque trapeli una luce.” Questi sono i termini con i quali Cesarino Cis, l'allora direttore del quotidiano "Il Popolo Repubblicano", definiva Pippo. Pippo è certamente il nomignolo per eccellenza con il quale la gente comune definiva questo misterioso aereo che di notte, in cerca di bersagli, sorvolava i territori ancora in mano all'occupazione tedesca. Altri nomi erano Pippetto ferroviere, il Notturno, Peppino, l'Orfanello, Giovannino, Pierino. In ogni caso si trattava dei nomi appioppati agli aerei impegnati in un tipo di missione molto particolare: l'interdizione ed il disturbo notturno. Tanto è stato scritto e tanto è reperibile in rete sull'argomento "Pippo", tanti sono gli errori e le inesattezze che purtroppo si sono radicate. La migliore analisi è certamente quella edita sulla rivista "Storia Militare": "Il Mito di Pippo - La guerra aerea sulla penisola 1941-1945 e i 'Night Intruders' nell'immaginario collettivo degli italiani" - articolo di Giuseppe Finizio - Ermanno Albertelli Editore.

Il genere di missione e le modalità con cui venivano eseguite lasciavano veramente poche speranze all'equipaggio che veniva colpito da flak o aveva un serio guasto meccanico: la bassa quota di volo e la bassa velocità non davano sufficiente margine agli aviatori per lanciarsi. Quasi tutti gli equipaggi abbattuti o precipitati per altre cause non riuscirono a salvarsi. Volando spesso solitari, quando venivano abbattuti sparivano nel nulla, inghiottiti dalla notte. Ancora oggi sono molti gli equipaggi dispersi.

Finalità di questa sezione del ns. sito è quella di creare un portale dedicato a tutti quei velivoli che, impegnati in quel genere di missione, non fecero ritorno. L'obiettivo è quello di salvare e rendere fruibile tutto ciò che rimane oggi dei night intruders precipitati nella Po Valley dal crinale appenninico in sù: testimonianze, notizie, documenti, foto, ricerche, ritrovamenti, reperti. Ringraziamo anticipatamente tutte quelle persone e Associazioni che vorranno affiancarci in questo progetto di salvaguardia della memoria.

cecina

Martin Baltimore Mark V, FW332 'R' "Redwing", of No. 13 Squadron RAF, taxies out for a night sortie over the Gothic Line at Cecina, Italy. The bomb-tally on the nose of the aircraft indicates that it had carried out a total of 80 operations, 66 of which were at night. Imperial War Museum

Novembre 1943

19 novembre 1943 - Mosquito nr. HX798 - Repubblica di S. Marino

Pilota F/S D.Bentley del 23° Sqn. RAF

Precipitato in località Montecchio durante una missione di interdizione notturna.

Approfondisci

Febbraio 1944

6 febbraio 1944 - Mosquito VI Nr. HJ674 - Sorbolo a Mane (RE)

Pilota F/L David Leslie Porter del 23° Sqn. RAF.

Abbattuto da flak durante missione Offensive Patrol sulla Po Valley.

Ricerca storica di Michele Becchi - Approfondisci

Marzo 1944

2 marzo 1944 - Mosquito VI Nr. LR253 - Disperso

Pilota F/O Alexander Crozier del 23° Sqn. RAF.

Disperso durante missione Offensive Patrol sulla Po Valley.

Approfondisci

Giugno 1944

26 giugno 1944 - Baltimore V Nr. FW441 - Provincia di Pistoia

Pilota F/O I. Campbell del 55° Sqn. RAF.

Abbattuto da flak durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

26 giugno 1944 - Baltimore V Nr. FW344 - Provincia di Pistoia

Pilota Cpt. S. Zarcov del 55° Sqn. RAF.

Abbattuto da flak durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

Luglio 1944

15 luglio 1944 - Baltimore V Nr. FW364 - Verghereto (FC)

Pilota Lt. J.E.Andrews del 55° Sqn. RAF.

Abbattuto da flak durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

20 luglio 1944 - Boston III Nr. W8345 - S. Lazzaro di Modena

Pilota F/S W.F. Worsley del 18° Sqn. RAF.

Precipitato per avaria durante ricognizione armata.

Approfondisci

26 luglio 1944 - Baltimore V Nr. FW317 - Firenzuola (FI)

Pilota F/O D.D. Laird del 13° Sqn. RAF.

Abbattuto da flak durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

28 Luglio 1944 - A-20 B Ser. Nr 41-3374 - Bettola (PC)

Pilota 1st Lt. Fredric E. Durland del 47th BG USAAF.

Ricerca a cura del Gruppo Ricercatori Aerei Caduti Piacenza

www.gracpiacenza.com

29 luglio 1944 - Baltimore V Nr. FW547 - S. Egidio di Cesena

Pilota Sgt. Kenneth Butler del 55° Sqn. RAF.

Abbattuto da flak durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

Agosto 1944

2 agosto 1944 - Boston III Nr. HK971 - Raccano di Polesella (RO)

Pilota F/L J.D.R. Carruthers del 18° Sqn. RAF.

Abbattuto da flak durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

3 agosto 1944 - Baltimore V Nr. FW553 - Frassinelle Polesine (RO)

Pilota F/S J. Dean del 55° Sqn. RAF.

Abbattuto da flak durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

9 agosto 1944 - Boston IV Nr. BZ463 - Savignano sul Rubicone (FC)

Pilota P/O A.R. Gaskell del 18° Sqn. RAF.

Abbattuto da flak durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

30 agosto 1944 - Baltimore V nr. FW459 - Castel Guelfo (BO)

Pilota Lt. B.J. Marais del 55° Sqn. RAF.

Probabilmente colpito da flak durante missione notturna sull'area Ravenna – Cesena – Imola.

Approfondisci

Settembre 1944

12 settembre 1944 - Boston IV Nr. BZ499 - Rimini

Pilota F/O Alexander J. Jenkins del 114° Sqn. RAF.

Colpito da flak su Rimini durante missione notturna.

Approfondisci

24 settembre 1944 - Baltimore V Nr. FW359 - Ravenna

Pilota F/O Godfrey A. White del 55° Sqn. RAF.

Abbattuto da flak durante ricognizione armata.

Approfondisci

25 settembre 1944 - Beaufighter VIf Nr. ND294 - Lonate Pozzolo (VA)

Pilota 2nd Lt. Franklin Andrews del 414th NFS USAAF.

Precipitato durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

Ottobre 1944

1 ottobre 1944 - Baltimore V Nr. FW351 - Ferrara

Pilota 2/Lt. Radislav M. Nestorovic del 55° Sqn. RAF.

Abbattuto da flak durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

2 ottobre 1944 - Boston IV nr. BZ559 - Alfonsine (RA)

Pilota Sgt. Denis A. Hinchliffe del 114° Sqn. RAF.

Abbattuto da flak durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

14 ottobre 1944 - Beaufighter VIf Nr. KW114 - Basso Polesine

Pilota P/O Crooks del 600° Sqn. RAF.

Airborne from Falconara on Intruder Patrol, but failed to return

Non ci sono informazioni disponibili. P/O Crooks e Sgt. Charles sepolti al Padua War Cemetery

Novembre 1944

12 novembre 1944 - A-20 K Ser. Nr. 44-362 - Villa Minozzo (RE)

Pilota 1st Lt. Ross F. Wright del 47th Bg USAAF.

Precipitato durante missione di interdizione notturna.

Ricerca storica di Michele Becchi - Approfondisci

13 novembre 1944 - Beaufighter VIf Nr. KV931 - Fanano (MO)

Pilota Cap. Franklin W. Chapman del 414th NFS USAAF.

Precipitato durante missione di interdizione notturna

Ricerca storica di Massimo Turchi - Approfondisci

Museo Monti della Riva

17 novembre 1944 - Beaufighter VIf Nr. KW944 - Peschiera del Garda (VR)

Pilota 2nd Lt. Joe Scott Graham del 416th NFS USAAF.

Precipitato durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

18 novembre 1944 - Beaufighter VIf Nr. MM953 - Gusano di Gropparello (PC)

Pilota 1st Lt. John M. Howard del 414th NFS USAAF.

Ricerca a cura del Gruppo Ricercatori Aerei Caduti Piacenza

www.gracpiacenza.com

18 novembre 1944 - A-20 K Ser. Nr. 44-359 - Volargne di Dolcè (VR)

Pilota 1st Lt. Louis L. Surber del 47th Bg USAAF.

Precipitato durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

29 novembre 1944 - Beaufighter VIf Nr. MM917 - Verona

Pilota 2nd Lt. Billie Joe Fox del 414th NFS USAAF.

Precipitato durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

Dicembre 1944

9 dicembre 1944 - Boston IV nr. BZ465 - S. Martino in Argine (BO)

Pilota S/L J.L. Steele del 114° Sqn. RAF.

Abbattuto da flak durante missione di ricognizione armata.

Approfondisci

14 dicembre 1944 - A-20 K Ser. Nr. 44-570 - Mirandola (MO)

Pilota 1st Lt. Robert J. McMullin del 47th Bg USAAF.

Precipitato durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

28 dicembre 1944 - Boston IV nr. BZ557 - Lavezzola (RA)

Pilota S/L K.G. Hart del 18° Sqn. RAF.

Abbattuto da flak durante missione di ricognizione armata.

Approfondisci

28 dicembre 1944 - Boston IV nr. BZ514 - Mare Adriatico

Pilota P/O B.R. Emmett del 114° Sqn. RAF.

Precipitato in mare durante atterraggio a Falconara.

Approfondisci

Gennaio 1945

1 gennaio 1945 - Boston IV nr. BZ508 - Disperso in Adriatico

Pilota F/L R.W. Gillham del 18° Sqn. RAF.

Probabilmente colpito da flak durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

21 gennaio 1945 - Boston V nr. BZ592 - Alfonsine (RA)

Pilota S/L R.H. Stringer del 55° Sqn. RAF.

Abbattuto da flak durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

26 gennaio 1945 - Baltimore V Nr. FW794 - Occhiobello (RO)

Pilota Pilota F/S J.C. Tipper del 500° Sqn. RAF.

Abbattuto da flak durante missione "Dropping Leaflets".

Approfondisci

27 gennaio 1945 - Mosquito Nr. MM475 - Lonate Pozzolo (VA)

Pilota Cpt. John A. Davies del 416th NFS USAAF

Probabilmente colpito da flak durante missione notturna.

Approfondisci

29 gennaio 1945 - Mosquito Nr. MM761 - Torri di Quartesolo (VI)

Pilota 1st Lt. Frank H. Janisch del 416th NFS USAAF

Probabilmente colpito da flak durante missione notturna.

Approfondisci

29 gennaio 1945 - A-20 B Ser. Nr 41-3267 - Villafranca (VR)

Pilota Maj. John A. Tilton del 47th BG USAAF.

Abbattuto da flak durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

30 gennaio 1945 - A-20 G Ser. Nr 43-9619 - Monte San Pietro (BO)

Pilota 2nd Lt. Robert L. Luke del 47th BG USAAF.

Colpito da flak durante ricognizione armata.

Approfondisci

30 gennaio 1945 - Boston V Nr. BZ583 - Treviso

Pilota Lt. R.C. MacIntosh del 55° Sqn. RAF.

Precipitato durante ricognizione armata.

Approfondisci

31 gennaio 1945 - Boston IV nr. BZ495 - Veneto

Pilota F/L H.J. Cross del 13° Sqn. RAF.

Abbattuto da flak durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

Febbraio 1945

5 febbraio 1945 - A-20 K Ser. Nr 44-577 - Pievepelago (MO)

Pilota 1st Lt. Robert K. Ritchie del 47th BG USAAF.

Precipitato durante missione di interdizione notturna.

Approfondisci

21 febbraio 1945 - Baltimore V Nr. FW822 - Valle di Comacchio (FE)

Pilota Lt. A. M. Thomsen del 15° Sqn. SAAF.

Abbattuto da flak durante missione di bombardamento notturno.

Approfondisci